Il 25 maggio 2024 passeremo una giornata in Piemonte a parlare di donne, ebbene sì! Ecco il programma:

L’escursione di sabato 25 maggio sarà organizzata insieme a MDS Fest, in collaborazione con il Circolo Arci dei lavoratori di Boleto, il comune di Madonna del Sasso e del Centro antiviolenza nord novarese di Borgomanero a cui sarà devoluto parte del ricavato.

  • Lunghezza: 12 km
  • Dislivello: 450 m
  • Durata: 6 ore circa
  • Ritrovo: alle 9.00 al circolo Arci di Boleto
  • Prezzo per persona: 25 euro
  • Pranzo: al sacco
  • Prenotazione: una mail a life.in.trek@gmail.com

Al termine dell’escursione si potrà visitare il Museo degli Scalpellini di Boleto e ci sarà la possibilità di prenotare una gustosa merenda al circolo Arci (al costo di 10 euro).

Informazioni sul percorso

Dall’abitato di Boleto il percorso si inoltrerà sui sentieri che attraversano i borghi di Artó e Centonara, visitando l’antica macina per la pesta della canapa e delle noci, fino ad arrivare a Pella, dove si potrà ammirare una stupenda vista sul lago d’Orta e sull’isola di San Giulio.

Da lì si risalirà verso il Santuario di Madonna del Sasso attraverso il sentiero degli scalpellini, alla scoperta della centenaria storia delle lavorazioni delle cave di granito, per poi tornare a Boleto dove terminerà l’escursione.

Perché cammino delle donne?

Nel nostro cammino conosceremo diverse figure legate al tema femminile e parleremo di temi interessanti. Per citarne alcuni:

  • Introduzione al tema del viaggio e sicurezza per le viaggiatrici che desiderano partire sole.
  • Riflessioni sulle donne legate alla storia e alle leggende del luogo.
  • condivisione di racconti sul lavoro con le donne del centro antiviolenza.

Sarà una giornata a suon di passi, fatti insieme per un bene più grande!