Huacachina

Huacachina: l’oasi nel deserto

E’ proprio a Huacachina che posso dire di essermi sentita davvero in viaggio. Immagina l’immensità del deserto, un’oasi che dona accoglimento, splendida compagnia e tanto divertimento. Se stai programmando un viaggio in Perù questa meta non deve mancare.

Huacachina-oasi

Huacachina è un villaggio costruito intorno a una piccola oasi circondata da dune di sabbia altissime. E’ a 4 km dalla città di Ica, ma sconsiglio di pernottare lì, preferendo invece un’esperienza nell’oasi.

La “laguna” come la chiamano i peruviani, è naturale (e profonda circa 3 m). Anche se a vederla non si direbbe tanto è concentrica e perfettamente incastonata tra le dune.

Dove dormire a Huacachina

Seppur piccola è disseminata di hotel con prezzi non proprio abbordabili, ma a noi piace il disagio, giusto? Di ostelli ce ne sono solo 3 e ti consiglio quello dove avremmo voluto dormire io e la mia amica Alice (Alicia per gli amici) e dove purtroppo ha trovato posto solo Kai, un amico tedesco acquisito a Paracas.

L’ostello è Casa de Arena e se vuoi far festa la sera è il posto giusto. Noi non volevamo separarci dal nostro amico e qui abbiamo prenotato le escursioni in buggy, ed il Sand boarding. Dovendo trovare una soluzione economica e veloce per dormire abbiamo chiesto un po’ in giro e abbiamo trovato in un punto super favorevole una affittacamere.

Devi chiedere di Huacachina’s House. La stanza puzza e dire che è minimal sarebbe un eufemismo ma avrai libertà assoluta, una gestione tra le più disponibili e accoglienti, computer se ti serve e tanto cibo. Ci siamo trovate così bene che siamo rimaste 2 notti e abbiamo speso 7 euro in totale a testa.

In fondo all’articolo troverai il video così potrai farti un’idea personale. Ok, il bagno è lercio, ma ci sono anche le docce pubbliche molto ben tenute a Huacachina.

Huacachina

Cosa fare a Huacachina

Sand Boarding

Salire le dune è faticoso, scendere sdraiati su una tavola è sublime. Le tavole non sono all’avanguardia. Sono più paragonabili ad assi di legno scheggiato su cui ci si può fare male (cose successe, vero Alicia?). Tuttavia è possibile noleggiarle per pochi spicci e divertirsi liberamente tutto il giorno, in piedi o sdraiati.

Dune Buggy

Prendere le dune ad alta velocità su queste macchinine è una cosa tanto ignorante quanto divertente, fallo. Soprattutto al ritmo dei System of a Down.

Le dune 

Alcune sono alte centinaia di metri. Se non sai cosa fare… Puoi anche pensare di piantare la tenda e farti un bivacco nel deserto o, come noi, ammirare l’intenso tramonto mentre gusti una birra fresca, per poi scendere con le tavole nel buio della notte. Una sensazione meravigliosa.

La laguna

Secondo i locali l’acqua e il fango dell’oasi hanno potere curativo. Se vuoi puoi fare il bagno e vedere scomparire come per magia artrite, reumatismi, asma, bronchite… Abbiamo visto che la laguna è naturale, ma l’acqua non filtra più dagli anni ’80 e questo è un rischio notevole.

Dal 2015 viene pompata acqua da una fattoria poco lontano, così da proteggere questo incanto della natura, già fin troppo deturpato dall’uomo.

PRO di Huacachina:

  • L’immensità del deserto
  • La rarità di un’oasi simile
  • il divertimento

CONTRO di Huacachina:

  • La sporcizia nella sabbia
  • Le tavole pericolose
  • Il continuo proliferare di hotel

Qui trovi altri link utili per organizzare il tuo viaggio in Perù:

Articolo precedenteMONTE MASSONE: un giorno in cammino per toccare i 2161 m
Tour nel deserto di Atacama e Canyon de Los Perdidos post cover image

Tour nel deserto di Atacama e Canyon de Los Perdidos