Neve

Differenza tra anti-pioggia, idrorepellente o impermeabile

Winter is coming… dicevano tutti, e avevano proprio ragione!
Con la stagione delle piogge (e della neve) in piena espansione, la necessità di una protezione affidabile per non bagnarsi diventa più urgente.
Se stai cercando dei nuovi vestiti anti-pioggia, ti scontrerai presto con termini apparentemente identici: resistente all’acqua, impermeabile e idrorepellente.
C’è davvero una differenza tra loro?

pioggia

K-way effetto sauna

La tecnologia può essere incredibilmente sofisticata. Ne parliamo meglio nel corso del post.

Il precedente gioco di parole d’acqua significa cose diverse, e se vuoi sapere cosa indossare in base alle previsioni meteo della zona che andrai a visitare, è importante capire le differenze tra loro.

Essenzialmente, resistente all’acqua e impermeabile descrivono il grado in cui la pioggia è trattenuta sulla superficie del vestiario, mentre l’idrorepellente si riferisce a un rivestimento extra che migliora le prestazioni del capo anti-pioggia (impermeabile incluso).

Resistente all’acqua è un livello inferiore di protezione dalla pioggia

In teoria, qualsiasi tessuto tra te e la pioggia che cade impedisce all’acqua di raggiungere la tua pelle, rendendola almeno parzialmente resistente all’acqua.

Supponendo che la superficie esterna di una giacca o un pantalone non sia un materiale assorbente come il cotone, è probabile che possa sopportare una pioggerellina leggera.

Se però sei fuori per un periodo prolungato sotto la pioggia, come un’intera giornata di trekking o un cammino, o l’intensità di quella stessa pioggia aumenta, ti bagnerai.

L’impermeabilità è il livello più alto di protezione dalla pioggia

Se vuoi vestiti in grado di resistere a forti piogge, anche il gioco tecnologico diventa serio. Per ottenere un tessuto veramente impermeabile, i marchi sperimentano una varietà apparentemente infinita di tessuti rivolti verso l’esterno, nonché laminati o rivestimenti high-tech in costruzioni stratificate.

Tutto chiaro, no?

Dal punto di vista dei risultati di laboratorio, un tessuto è considerato impermeabile quando raggiunge un certo livello di resistenza all’acqua. Ma non esiste uno standard di settore concordato per questo valore, quindi devi fidarti dell’affermazione di un marchio che un tessuto è impermeabile.
Se ti fidi del marchio, probabilmente puoi fidarti della loro parola, ma non sarai in grado di confrontare facilmente i livelli di “impermeabilità” tra i marchi.

Vale anche la pena notare che “impermeabile” significa qualcos’altro per altri tipi di oggetti, ad esempio cose che potrebbero essere immerse, come un orologio o una macchina fotografica. Per quei tipi di oggetti, entrano in gioco una serie di test e standard di test completamente diversi.

pioggia

Pantaloni Quechua

Che dire dei vestiti “impermeabili/traspiranti”?

Se l’unico obiettivo è restare all’asciutto, allora si potrebbe semplicemente indossare un sacchetto di plastica.
Nel momento in cui ti muovi, però, il tuo sudore farà effetto sauna.
Gli impermeabili e i poncho economici possono eliminare la pioggia e rispettare gli standard di impermeabilità, ma se prevedi di muoverti può diventare un problema.

Parliamo di Gore-Tex

Alla fine, è la combinazione di tecnologie impermeabili e traspiranti che ti terranno al sicuro se ti dirigi all’aperto durante una tempesta (si fa per dire eh).
Questa particolare tecnologia è ciò che ha reso il tessuto Gore-Tex® un nome familiare.
Oggi puoi trovare dozzine di capi con tecnologie simili.
Vale la pena notare che in generale, più vuoi restare asciutto\a, più avrai bisogno di spendere soldini.

I vari marchi testano la traspirabilità anche in laboratorio, sempre utilizzando una varietà di metodi e risultati obbligatori.
Confrontare le prestazioni tra i marchi non è possibile ma, personalmente cerco di informarmi su come lavorano i miei preferiti e, se soddisfano gli standard di qualità, allora do loro fiducia.

Capire l’idrorepellenza

I rivestimenti DWR (Durable Water Repellent) sono utilizzati su vestiti permeabili e impermeabili.
Il modo più semplice per spiegare cosa fa questo rivestimento è guardare la superficie di un anti-pioggia durante una pioggia leggera.
Quando vedi le gocce d’acqua rotolare, stai vedendo l’idrorepellenza in azione.

Un rivestimento DWR non trasforma un pantalone resistente all’acqua in uno impermeabile, ma aumenta il livello di resistenza all’acqua di qualsiasi pantalone.
Impedisce inoltre che lo strato superficiale del pantalone impermeabile/traspirante si saturi, consentendogli di funzionare al massimo dell’efficienza.

Un regalo per te

Di recente ho avuto modo di provare dei pantaloni (SH900 WARM) nella\sotto la neve e ne sono rimasta entusiasta.

Al loro interno sono in pile, tengono caldo senza bisogno di aggiungere ulteriori strati.
All’esterno sono idrorepellenti, tranne nella parte finale che è impermeabile.

Hanno la cintura e i ganci per essere attaccati agli scarponi o ciaspole.

Mi sono trovata davvero bene, caldi e asciutti tutto il giorno ma anche comodi, tanto che a volte li uso come tuta eheh

Sono di Quechua e se vuoi provarli io ti lascio qui sotto un buono stampabile, basta consegnarlo in cassa al momento dell’acquisto e con 1 euro in più riceverai i sottoguanti touch TREK500 (se hai voglia spiego il tutto in questo video di 3 minuti).

Il buono è valido solo nel punto vendita di Rescaldina fino al 31 gennaio 2018, ma i pantaloni li trovi in tutti i Decathlon e in diversi colori, sia per uomo che per donna.

In cambio voglio solo un tuo parere 😉

pioggia-decathlon

Voucher stampabile

Fonte: Rei co-op

Le foto nella neve sono state scattate qui, mentre la prima con il K-way qui.

Articolo precedenteUna Roma alternativa: la macabra Cripta dei Cappuccini 
Come scegliere i vestiti da backpacking: tessuti e strati post cover image

Come scegliere i vestiti da backpacking: tessuti e strati

  • claireinsicily

    Grazie per la spiegazione, adesso mi è più chiaro il concetto! Farò un salto da Decathlon per vedere le varie offerte

  • panannablogdiviaggi

    Una spiegazione super utile! Io mi perdo nei termini tecnici 😱

  • robisceri

    Beh, non lo sapevo in effetti. Quindi idrorepellente è il grado più alto di impermeabilità? È così o mi sono confusa?

    • Marika
      @robisceri

      Uhm no in realtà impermeabile significa che non lascia passare acqua, però non traspira neppure il sudore, idrorepellente è una caratteristica che può essere aggiunta ad ogni altro capo. Scivolano via le goccioline ma se lo immergi in acqua si impregna

    • robisceri
      @Marika

      Ok, grazie mille 😊