Nel blu del Lago dei Cavalli

/ / Escursioni

Sono alla costante ricerca di piccole evasioni quotidiane. Trascorrere tutte le giornate nello stesso modo mi annienta. Così, dopo averti portato al Lago di Campliccioli, continuo l’esplorazione della Valle Antrona, in Piemonte.
Oggi ti porto al Lago dei Cavalli, dal colore così intenso che pare vi abbiano gettato dentro del colorante per quanto risulta vivace.
E’ una meta da non perdere per escursionisti e amanti della natura.

Lago dei Cavalli

E’ davvero molto facile il percorso al Lago dei Cavalli, quindi mi sento di consigliarlo anche a famiglie con bimbi, persone con qualche difficoltà o semplicemente ai pigroni.
A questo lago infatti si può accedere direttamente parcheggiando l’auto affianco e si può decidere se fare la semplice e piana passeggiata che lo costeggia oppure percorrerla per poi continuare con sentieri più o meno lunghi che si diramano da questo punto.

I LAGHI DELLA VALLE ANTRONA

Le indicazioni stradali sono le medesime del lago visto precedentemente.
Si esce a Villadossola, si segue per la Valle Antrona, per poi deviare verso l’alpe Cheggio, continuando per la diga dell’Alpe Cavalli.
Segue la lista dei laghi che andremo ad esplorare insieme, in questa ricca e selvaggia valle:

  1. Antrona 1100 m
  2. Campliccioli 1300 m
  3. Cingino 2262 m
  4. Camposecco 2325 m
  5. Laghi di Trivera 2144 m
  6. Cavalli o Cheggio 1500 m

lago dei cavalli

IL LAGO DEI CAVALLI

La facilità del sentiero ed il colore particolare, tipico dei mesi caldi, riusciranno ad affascinare grandi e piccini ma se vuoi continuare a camminare basta seguire il torrente a ritroso, arrivando fino al passo Andolla a 2061 m (non temere, c’è il rifugio!).
In caso tu fossi un principiante, tempo fa ho preparato una lista che può essere utile a preparare lo zaino da trekking e dei consigli su cosa mangiare per evitare la fatica e i cali energetici improvvisi.

Che tu voglia fermarti o proseguire ti consiglio di fare prima una tappa al Rifugio Città di Novara, subito dopo i tornanti che portano a questo lago.
Oltre a mangiare cibo casalingo e di qualità, il personale è davvero gentile e ti spiegherà tutte le bellezze della zona, fornendo gratuitamente cartine e materiale informativo.
E’ presente all’interno un punto vendita dei prodotti locali, tra cui il rinomato formaggio di Cheggio.
A proposito di formaggio… Ti consiglio di provare i loro gnocchi 😉

Non mi resta che lasciare qui il video, così ti farai un’idea di questo coloratissimo Lago dei Cavalli che decanto.
Tu però non dimenticare di dirmi cosa ne pensi qui sotto nei commenti!

Buona passeggiata!

4 Comments

  1. Pingback: Stambecchi acrobati al Cingino – My Life in Trek

  2. Pingback: Passare dietro una cascata – My Life in Trek

  3. Pingback: La pace dei Lago di Campliccioli in Valle Antrona - Piemonte

  4. Pingback: Passare dietro una cascata è possibile in Piemonte

Dì cosa ne pensi